Josè Dalì alla Biennale di Londra 2015

La prossima edizione della Biennale di Londra inaugurerà il 20 gennaio 2015 presso la lussuosa sede della Chelsea Old Town Hall. L’evento biennale raccoglie artisti d’arte contemporanea di fama internazionale, provenienti da ogni angolo del mondo, dall’Egitto agli Stati Uniti, dal Quatar alla Norvegia.
Non solo una cinque giorni in cui sarà possibile ammirare le espressioni artistiche dei 120 partecipanti ma anche un momento di incontro e scambio tra tradizioni e culture differenti.
Tra i nomi di spicco figura la bambina prodigio Aelita Andre.
Alla tenera età di sette anni espone all’interno di un contesto di respiro internazionale e di importanza mondiale come la Biennale di Londra grazie al suo talento innato, alla facilità con la quale si rapporta con i tradizionali strumenti pittorici, alla creatività e potenza espressiva delle sue opere.


Un altro importante artista sarà presente alla rassegna d’arte contemporanea. Fortemente richiesto dal patron Roberto Gagliardi come artista fuori concorso, Josè Dalì, figlio del famoso surrealista Salvador Dalì, darà il suo prezioso contributo all’esposizione londinese.
Personaggio di fama internazionale, è stato recentemente impegnato in concomitanza con il Festival dei Due Mondi, alla rassegna di arte contemporanea Spoleto Arte, ideata e curata da Vittorio Sgarbi. Tenutasi dal 27 giugno al 24 luglio negli spazi espositivi dello storico Palazzo Leti-Sansi, nel cuore del centro storico di Spoleto ha raccolto figure di spicco del mondo culturale.
Dal 27 settembre, invece, Dalì prenderà parte alla manifestazione "Spoleto incontra Venezia" curata dal manager Salvo Nugnes di Promoter Arte. Evento organizzato conseguentemente alla brillante riuscita di Spoleto arte, inaugurerà sabato 27 Settembre 2014 presso Palazzo Falier.

glqxz9283 sfy39587stf02 mnesdcuix8
sfy39587stf03
sfy39587stf04